Puoi avere notizie aggiornate dalla Guinea Bissau seguendo questo blog: Novas da Guine Bissau.

LA REPUBBLICA DELLA GUINEA BISSAU




LA REPUBBLICA DELLA GUINEA BISSAU

E' TRA I PAESI PIU' POVERI DELLA TERRA

ED E’ CONSIDERATO DALL’O.N.U. QUARTO MONDO.


La sua travagliata storia ha sepolto le aspettative di un futuro degno di essere vissuto. Lo sfruttamento delle risorse umane ha profondamente segnato la crescita fisiologica di questa popolazione che, oppressa dalla schiavitù, non è stata in grado di progredire ed avere una stabilità economica, politica e amministrativa.

La Repubblica della Guinea Bissau è una Nazione disperatamente povera e al collasso.

La precarietà nutrizionale, che si traduce in un deficit alimentare, è crescente. Il fenomeno di un pasto quotidiano, forse è una delle manifestazioni più visibili della povertà in Guinea Bissau, tanto nel mondo rurale, quanto nei centri urbani.

Attualmente questa nazione si trova a dover affrontare enormi problemi che le impediscono di essere un Paese autosufficiente.

La sua economia è alquanto deficitaria tanto da ostacolarne prepotentemente uno sviluppo durabile.

Gli scambi commerciali interni sono esigui a causa di una pressoché inesistente circolazione di denaro, in molte zone , infatti, vige ancora l’uso del baratto!

L’agricoltura si basa su una tecnologia insussistente e viene attuata con mezzi a dir poco rudimentali. Il prodotto ottenuto non copre nemmeno il fabbisogno alimentare interno, anche se , ben il 90% della popolazione è dedita a quest’attività.

Anche la pesca e l'allevamento sono concepite con una dinamica del piccolo scambio o comunque per una dimensione famigliare. La mancanza di comunicazioni efficienti sembra isolare la Guinea Bissau da tutti i principali circuiti di interazione e commercio con l'Estero. Il dominio coloniale ha impostato verso attività funzionali per i propri interessi, la già debole economia guineense minando i fragili equilibri di produzione di questo Paese e condannandolo ad una condizione di sottosviluppo.

L'esplosione demografica, non sorrettta da un'agricoltura sufficientemente produttiva, l'instabilità politica, l'irrazionale gestione delle risorse interne e degli investimenti stranieri, hanno oltremodo ostacolato la crescita di questa Nazione.

Questi problemi hanno obbligato la Guinea Bissau a dipendere dall'aiuto finanziario e tecnico dei Paesi industrializzati, aumentando il proprio debito con l'Estero.

In realtà la Guinea Bissau richiama la situazione di molte Nazioni dell'Africa che vivono in bilico tra l'eredità di un passato coloniale e l'amara realtà del presente con le sue incertezze e la sua totale precarietà senza trovare il giusto orientamento verso uno sviluppo economico e sociale adeguato.





CONTATTI


PAOLO CANDIANI : Geometra volontario in Guinea Bissau dal 1985, referente per i lavori di manutenzione e costruzione della Missione di Ingorè. Presidente dell’Associazione Amici della Guinea Bissau O.N.L.U.S.Tel. 0331-342895 Tel. Cell. 335-7597608

GIOVANNI VILLA : Volontario in Guinea Bissau e referente per i contatti esterni.
Vice-Presidente dell’Associazione Amici della Guinea Bissau O.N.L.U.S.
Tel. Cell. 333-2703177

EMANUELA BOSSI : Farmacista, crocerossina, volontaria in Guinea Bissau, referente per l’organizzazione delle adozioni a distanza e coordinatrice dell’aspetto sanitario.
Tel. 0331-632193 - Fax. 0331-326854

LAURA CONSOLARO : Farmacista, volontaria in Guinea Bissau, coordinatrice dell'aspetto sanitario.
Tel. 0331-342895

ANGELO LOFANO : Agente di polizia, volontario in Guinea Bissau, collaboratore dell'organizzazione delle adozioni a distanza.
Tel. Cell. 347-7145166


ROBERTA PARIANI, collaboratrice dell'organizzazione delle adozioni a distanza.
Tel. Cell. 338-4147537

CARLO ALBERTO DORMELETTI : volontario in Guinea Bissau, collaboratore per spedizioni, costruzioni e manutenzione della Missione.
Tel. Cell. 349-0831898

ANDREA GARDIN : Operatore finanziario, referente dell'aspetto amministrativo dell'Associazione.
Tel. 0331-334511

FRANCO MARANI : Responsabile commerciale e marketing, volontario in Guinea Bissau dal 1985, referente per spedizioni, logistica e comunicazioni nella Missione di Ingorè.
Tel. 02-25080303 Tel. Cell. 335-6244962

ROBERTO NARDI : Volontario in Guinea Bissau.
Tel. Cell. 335.5347454

PAOLA RABOLINI : Agente di commercio, volontaria in Guinea Bissau.
Tel. Cell. 335 5939106

DANIELE ZANELLO : Promotore finanziario, volontario dal 2004, collaboratore per le adozioni a distanza.
Tel. Cell.335 5684710

SERGIO MAZZOLA : Grafico, volontario in Guinea Bissau e collaboratore in Italia dell’Associazione Amici della Guinea Bissau O.N.L.U.S.
Tel. 039- 6889574 Cell. 347-6035827

MARCO TAVERNA : Project Manager collabora con l’Associazione Amici della Guinea Bissau O.N.L.U.S.
Tel. Cell. 333-3877935

MILENA JAMMAL : Collaboratrice in Italia dell’Associazione Amici della Guinea Bissau O.N.L.U.S. referente per il blog e contatti con le scuole del territorio di Milano.
Tel. Cell. 333-4757305

AIUTACI AD AIUTARE! " 5 x 1000"




Il "5 x mille" è una quota che ogni contribuente può devolvere a favore di associazioni onlus, enti di ricerca e attività sociali.
Ogni contribuente può scegliere a chi assegnare la sua quota. Ovviamente tale gesto è assolutamente gratuito.

Il 5 x mille destinato alla nostra associazione significa:

UN SOSTEGNO CONCRETO
PER LA CAUSA AFRICANA

UN SOSTEGNO DI SPERANZA
PER LE POPOLAZIONI BISOGNOSE

UN SEGNO DI FIDUCIA
NEI CONFRONTI DELLE ATTIVITA' E DEI PROGETTI
PROMOSSI NEGLI ANNI DALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE.


Come destinare il 5 x mille
all'Associazione Amici della Guinea Bissau ONLUS?


Per esprimere la scelta e decidere di sostenerci dovete apporre la vostra firma nel riquadro:
"sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni" ed indicare il nostro codice fiscale.


C.F. 90030520127

RICORDA:


Come previsto dalla normativa vigente, le offerte elargite dai soggetti titolari di reddito d'impresa possono usufruire della deducibilità fiscale come donazione alle ONLUS (organizzazione non lucrativa di utilità sociale)

Con l'introduzione della Legge n. 80/05 le imprese potranno alternativamente scegliere tra due sistemi di deducibilità fiscale:

  • A) deduzione fiscale fino ad un massimo di Euro. 2.065,83 o 2% del reddito d'impresa dichiarato.
  • B) Deduzione fiscale nel limite del 10% del reddito dichiarato e nella misura massima di Euro. 70.000,00 annui.

Per beneficiare della deduzione prevista nel caso B) l'impresa deve effettuare l’offerta a mezzo banca o posta (assegni bancari, bonifici, bollettini di c/c postale), mai in denaro

Bonifico Bancario sul c.c. n° 66245697
presso BANCA FIDEURAM
ABI 3296 CAB 1601
IBAN IT78 QO32 9601 6010 0006 6245 697

Bollettino di c/c postale n°
64548944



ADOTTA UN MAESTRO


Nei Paesi poveri, andare a scuola rappresenta il sogno di molti bambini.
Il processo di alfabetizzazione è indubbiamente il primo passo verso un futuro migliore.
Le precarie condizioni economiche della Guinea Bissau obbligano spesso i dipendenti statali, che non vengono stipendiati regolarmente a indirizzare la propria forza lavoro in altri settori.
Pensate ai gravi problemi che tutto ciò comporta quando un maestro rinuncia alla propria attività, poichè non remunerata!
Assicurare uno stipendio ad un insegnante vuol dire offrire pertanto, la possibilità a molti bambini di acquisire l'istruzione necessaria per il proprio futuro.

L'adozione di un maestro è una proposta molto valida per imprese, scuole, gruppi di dipendenti, associazioni, enti pubblici e parrocchie, ma anche per singole persone che desiderano sostenere questa nostra iniziativa.

Per aderire o avere maggiori informazioni potete telefonare
allo 0331-632193 chiedendo di Emanuela o Laura
oppure mandare un fax allo 0331-326854

E' possibile anche contattarci al nostro indirizzo e-mail richiedendo direttamente la scheda di adesione per l'adozione di un maestro a distanza.



ADOZIONI A DISTANZA


L'adozione a distanza è una forma di sostegno economico volta a garantire ai bambini e ai ragazzi dei Paesi poveri beni primari: alimenti, medicinali, vestiario, istruzione.
E' un semplice strumento di solidarietà che ha una duplice valenza: garantire a tanti bambini un avvenire migliore nella propria terra e stimolare il sostenitore a rendersi sensibile alle necessità di tanti Popoli bisognosi del mondo.
Noi, Amici della Guinea Bissau, proponiamo l'adozione a distanza dei bimbi più bisognosi del villaggio di Ingorè e della Regione del Cacheu in Guinea Bissau: bimbi denutriti, orfani e gemelli.
Con soli 26,00 Euro al mese è possibile offrire loro la possibilità di avere una vita dignitosa nel proprio Paese d'origine.

Se desideri saperne di più puoi contattarci telefonando allo 0331-632193
o inviando un fax allo 0331-326854
chiedendo di Emanuela o di Laura.

Oppure, scrivici al nostro indirizzo e-mail e richiedi la scheda di adesione per le adozioni a distanza. Potrai rispedircela allo stesso indirizzo oppure via posta ad:

Associazione Amici della Guinea Bissau O.N.L.U.S.
Via Maino, 2
21052 Busto Arsizio (Va)


Dopo il ricevimento della richiesta ti sarà inviato a casa tutto il materiale relativo all'adozione con la foto e la scheda contenente i dati del bambino adottato, da questo momento in potrai versare le quote di adozione con la periodicità che avrai scelto.

IL MONDO SARA' MIGLIORE
SE SARAI STATO IMPORTANTE
NELLA VITA DI UN BAMBINO!


FONDO GEMELLI


In Guinea Bissau, si registra una forte incidenza di parti gemellari, ma le risorse per mantenere e far crescere questi bambini sono inesistenti.
In molte famiglie purtroppo, le madri si trovano difronte ad una scelta orribile, tragica e disumana: nutrono uno solo dei figli e l'altro o gli altri li lasciano morire di inedia, in modo tale da offrire una possibilità in più, ma non la certezza di sopravvivere, ad almeno uno di loro!

Noi abbiamo pensato pertanto, di creare il "FONDO GEMELLI" dove afferiscono le donazioni libere o quelle di chi, colpito dall'inumana realtà di queste madri, desidera aiutarle, affinchè questa brutalità non sia più la realtà del loro quotidiano.

La cifra per aderire a questo progetto e di Euro 320,00 annuali e consente di assicurare nutrimento e assistenza a quei gemelli che, diversamente, verrebbero abbandonati a una condanna certa.

Aderire al "FONDO GEMELLI" è un segno di vera generosità, un gesto d'amore verso questi bambini e le loro madri, verso il senso della Vita stessa.

Tutti i bambini sono un bene prezioso e devono essere sempre difesi, accuditi e amati; noi possiamo sicuramente aiutarli ad avere una speranza in più.

UN PICCOLO ATTO D'AMORE
PUO' DARE UN SENSO NUOVO ANCHE ALLA TUA VITA!